MAN_Museo d'Arte Provincia di Nuoro

Sezioni principali del sito

OPEN CALL - Ritorno a Monte Verità - Residenza per giovani artisti sardi extra moenia

31.05.2022

Il Museo MAN di Nuoro, in collaborazione con la Fondazione Monte Verità di Ascona (CH) lancia una open call per autori sardi (under 45) nell'ambito di un progetto congiunto di residenze per giovani artisti.

I partecipanti sono invitati a presentare, entro e non oltre il 15 settembre 2022, la sinossi di un progetto di ricerca da condurre a Monte Verità, dove entreranno in contatto diretto con la storia, l'identità e il magnetismo del luogo. Il progetto dovrà essere infatti l'esito di una riflessione sulla natura autentica del Monte che accoglierà gli artisti ospiti chiamati a svolgere la propria ricerca abitando ogni spazio della celebre “collina dell'utopia”.

All'alba del Novecento, Monte Verità fu infatti una straordinaria culla della controcultura europea, segnata da presenze memorabili. Dall'anarchico Kropotkin al coreografo ungherese Rudolf von Laban, dal dadaista Hugo Ball all'architetto Walter Gropius, dall'artista Hans Arp a Karl Gustav Jung, fino al grande curatore Harald Szeemann che, affascinato dal potere della collina, le dedicò una mostra itinerante nel 1978 “Le mammelle della verità” oggi riallestita nel locale museo di Casa Anatta. A Monte Verità architettura, arte e danza hanno dialogato sempre in modo virtuoso sullo sfondo di una comunità di uomini liberi, un paradiso anarchico che ha attratto pensatori, pittori, scrittori, filosofi, progettisti da ogni angolo d'Europa. In cento anni di utopia e ideali, spiritualità e pratiche alternative, dal vegetarianesimo ai bagni di sole della Lebensreform, dalla teosofia alla psicanalisi, il Monte ha ispirato l'espressione libera del genio umano attraverso l'esercizio armonico del corpo, la ricerca estetica, la poesia.

Il concorso per l'assegnazione di una residenza offrirà a 3 giovani artisti sardi la possibilità di condurre un progetto in loco, accolti da questa istituzione straniera gemellata con il MAN. Si tratta di una convenzione che verrà arricchita, in una seconda edizione, da una triangolazione importante fra altri luoghi della cultura, oltre al MAN di Nuoro e alla Fondazione Monte Verità di Ascona (CH) anche il Museo Novecento di Firenze. Le opere realizzate durante la residenza entreranno a far parte della collezione del MAN.

Partecipazione

La convocazione è aperta a tutti gli autori emergenti, che non abbiano superato i 45 anni di età, attualmente attivi nel panorama della Sardegna, cui si chiede di presentare il proprio curriculum vitae e la sinossi di un progetto (max 5mila battute) da portare a termine durante n. 3 settimane di residenza presso Monte Verità.

Parallelamente, il Museo MAN ospiterà 3 artisti selezionati dall'istituzione svizzera che condurranno, viceversa, sul territorio sardo un'opera frutto di una riflessione su temi proposti dal Museo e connessi all'identità locale.

 

Coordinamento

Elisabetta Masala, curatrice Museo MAN Nuoro con il supporto di Fondazione Sardegna Film Commission

Giuria

Chiara Gatti, direttore Museo MAN Nuoro

Nicoletta Mongini, responsabile cultura Fondazione Monte Verità Ascona (CH)

Carole Haensler, direttore Museo Civico Villa dei Cedri Bellinzona (CH)

Andrea Dall'Asta SJ, direttore Galleria e Museo San Fedele Milano

Cristiana Campanini, critica d'arte e giornalista del quotidiano La Repubblica

Visiting professor

Una Szeemann

Christiane Löhr

Tempistiche

chiusura candidature: 15 settembre 2022

esito selezione: fine ottobre 2022

open lecture al MAN per tutti i partecipanti: febbraio 2023

conferenza introduttiva alla residenza: marzo 2023

periodo di residenza: aprile 2023

restituzione pubblica e mostra finale: maggio 2023

Condizioni

Viaggio a/r e alloggio a carico degli enti organizzatori, che offriranno agli artisti spazi di lavoro individuali e/o collettivi, oltre al coordinamento delle attività e due workshop a cura dei visiting professor.

Partecipazione

Inviare il portfolio comprensivo di curriculum vitae e sinossi del progetto (max 5mila battute), il tutto nominato con il riferimento del candidato in formato pdf via mail a: info@museoman.it

 

Multimedia

Condividi su:

Home  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits  |   ConsulMedia 2014