MAN_Museo d'Arte Provincia di Nuoro

Sezioni principali del sito

Il MAN celebra con una mostra la donazione di otto opere pittoriche di Francesca Devoto

01.06.2019

Il Museo MAN di Nuoro annuncia una nuova importante donazione a suo favore: otto opere pittoriche di Francesca Devoto, artista nuorese (1912 - 1989) di cui il museo accoglie già un cospicuo numero di opere. Da sabato 1 a domenica 9 giugno 2019, le opere saranno presentate al Museo all’interno di uno speciale progetto espositivo che ne celebra il lascito e che verrà inaugurato sabato 1 alle ore 10:00.

Formatasi a Firenze sotto la guida di Nera Simi presso la Scuola Internazionale di Pittura di Filadelfo Simi, Francesca Devoto acquisisce una solida formazione accademica che ne orienta la futura ricerca. La sua figura, nel corso di cinque decenni di ininterrotta attività - che la portano, tra molteplici occasioni espositive, a esporre anche alla VI Quadriennale Nazionale d'Arte di Roma del 1951 - si è affermata come voce distinta e singolare del panorama artistico della Sardegna.
Tra le prime artiste donne ad aver guadagnato l'attenzione della critica, delle gallerie e delle istituzioni nella scena dell’isola, Devoto dedica la sua attività alla pittura figurativa, interpretata con le forme di un intimismo caratterizzato da ritratti di figure isolate nel loro ambiente, ma anche interni, strumenti di lavoro e suppellettili contraddistinti da un valore affettivo e autobiografico.

Dopo la donazione dell'opera Sardegna (2018) da parte dell'artista franco-ivoriano François-Xavier Gbré, avvenuto a marzo 2019, il lascito della famiglia Devoto costituisce il secondo incremento della collezione permanente del MAN nel corso del 2019, testimoniando l'ininterrotto percorso di crescita e sviluppo dell'istituzione nuorese.

Per l'occasione durante la settimana di esposizione (da sabato 1 giugno a domenica 9 giugno) l'ingresso al museo sarà gratuito.

Multimedia

Condividi su:

Home  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits  |   ConsulMedia 2014